Quando andare in Tanzania - Il periodo migliore per fare un safari in Tanzania

Scritto da: Giulia Raciti
Aggiornato: Febbraio 22, 2024

Quando fare un safari in Tanzania - Clima in dettaglio mese per mese

Una delle domande che riceviamo spesso riguarda il periodo migliore per viaggiare e fare un safari in Tanzania e quale sia il periodo migliore per andarci.

La risposta breve è che da Giugno a Marzo è sempre un buon momento. Quella lunga invece la trovi continuando a leggere il post.

La Tanzania ha due principali stagioni: secca e di piogge, relativamente breve, distinta a sua volte in brevi piogge e lunghe piogge. Convenzionalmente la bassa stagione in Tanzania è relativamente breve e si concentra nei mesi delle grandi piogge, Aprile e Maggio.

Se ti stai chiedendo quale sia il periodo migliore per fare un safari in Tanzania ecco una breve guida al periodo migliore.

Se non sai da dove cominciare dai un occhio ad alcune idee tour safari in Tanzania da personalizzare.

La stagione secca -  Da Giugno ad Ottobre, Gennaio e Febbraio

In questi mesi praticamente non piove mai e l'umidità è molto bassa, le temperature si aggirano tra i 20 ed i 29 gradi, il cielo è sereno e soleggiate, le notti si rinfrescano. A causa della poca acqua gli animali si raggruppano attorno alle pozze così da rendere i safari appassionanti, soprattutto nei parchi del nord. Sicuramente questi sono i mesi migliori per visitare la Tanzania e fare degli eccellenti safari.

La stagione delle piccole piogge - Novembre e Dicembre 

Cominciano le piogge anche se sporadiche, in genere non compromettono in alcuna maniera i safari. A Novembre i costi del safari sono leggermente inferiori rispetto i mesi immediatamente precedenti e successivi.

La stagione delle grandi piogge - Aprile e Maggio

Questi sono i mesi più piovosi tra tutti, potrebbe piovere ogni giorno e anche per tutta la giornata. Spesso e nuvoloso soprattutto nei parchi, l'umidità è altissima e le temperature possono essere particolarmente calde.

Leoni famiglia serengeti
Quando andare in Tanzania - Il periodo migliore per fare un safari in Tanzania 4

Migliore periodo per fare safari in Tanzania 

I migliori mesi di osservazione della fauna selvatica in Tanzania sono quelli della stagione secca da fine Giugno ad Ottobre e poi Gennaio e Febbraio.

Le migliori possibilità di vedere la migrazione nel Serengeti si hanno nei mesi di Luglio ed Agosto al nord del parco e tra Gennaio e Febbraio al sud del Serengeti.

I parchi del circuito meridionale e occidentale sono i più visitati durante la stagione secca (da giugno a ottobre),mentre i mesi di Gennaio e Febbraio sono eccellenti per assistere alle nascite. Tarangire è l'unica eccezione, dal momento che la sua visione della fauna selvatica è notevolmente migliore anche durante la stagione secca.

Zebra Ngorongoro
Quando andare in Tanzania - Il periodo migliore per fare un safari in Tanzania 5

Safari in Tanzania mese per mese

Idealmente si consiglia di pianificare un safari in Tanzania dovrebbe avvenire durante la stagione secca prolungata, che si estende da Giugno a Settembre e Gennaio e Febbraio. Questo periodo è considerato il più adatto per i safari, la Grande Migrazione, le escursioni e le vacanze al mare a Zanzibar.

Tuttavia, tale periodo coincide con l'alta stagione turistica. Di conseguenza, ci sarà più affluenza e potreste riscontrare tariffe più elevate in lodge, hotel e parchi.

Per chi ama la tranquillità, potrebbe essere indicata una visita durante la breve stagione delle piogge tra fine Ottobre e Dicembre.

Se è possibile, si consiglia di evitare la visita durante la stagione delle piogge prolungata in aprile e maggio. Durante questo periodo, le piogge possono essere intense e improvvise, portando alla cancellazione di attività all'ultimo minuto.

Tanzania a Gennaio

Gennaio è generalmente asciutto e caldo, poiché le temperature iniziano a salire successivamente alle brevi piogge di novembre e dicembre. Vi è la possibilità di alcune piogge leggere, ma di solito si verificano durante la notte.

È la stagione delle nascite nelle pianure di Ndutu, quindi una visita in Gennaio, specialmente alla fine del mese, rappresenta un'ottima occasione per ammirare un gran numero di gnu.

Febbraio in Tanzania

Le temperature continuano ad aumentare e la migrazione resta nelle pianure di Ndutu. Febbraio è uno dei mesi migliori per scalare il Kilimangiaro, per i safari nei parchi settentrionali e meridionali, e per visitare Zanzibar per una vacanza al mare. Come in gennaio, c'è ancora la possibilità di brevi piogge, che solitamente si verificano durante la notte.

Marzo in Tanzania

Mentre la migrazione inizia a dirigersi verso ovest in direzione del fiume Grumeti, le temperature rimangono estremamente elevate.

L'inizio del mese è ancora ideale per le escursioni, i safari e i viaggi al mare. Tuttavia, verso la fine del mese, aumenta la possibilità di pioggia poiché la Tanzania entra nella stagione delle piogge più lunga.

Aprile e Maggio in Tanzania

In Aprile, la grande stagione delle piogge è al suo apice. Non è consigliabile viaggiare in tale periodo, poiché le piogge torrenziali possono stravolgere gli itinerari pianificati.

La scalata del Kilimangiaro è più rischiosa in questa stagione. Molti lodge sono inoltre chiusi. Proprio come aprile, anche maggio è un mese di piogge, e dunque le condizioni non sono ideali per i viaggi. L'abbondante vegetazione, pur essendo bella, rende più difficile l'avvistamento della fauna selvatica.

Giugno in Tanzania

All'inizio di Giugno, la lunga stagione delle piogge si conclude e la Tanzania è avvolta da una vegetazione lussureggiante, ideale per l'osservazione degli uccelli. Verso la fine del mese, la savana diventa generalmente più secca e individuare la fauna selvatica si fa più semplice. Proprio in giugno ha inizio il movimento migratorio verso nord dal fiume Grumeti.

Luglio in Tanzania

Luglio segna l'inizio dell'alta stagione turistica in Tanzania. La migrazione si dirige verso il Kenya, mentre gli elefanti si radunano nel Parco Nazionale di Tarangire.

Puoi evitare la folla e i prezzi alti della stagione visitando i parchi più remoti del circuito safari a sud, come Ruaha e Selous. Si consiglia di prenotare in anticipo per garantire la disponibilità del lodge preferito.

Luglio è anche un periodo ottimo per visitare Zanzibar, poiché il clima è un po' più fresco rispetto al periodo da dicembre a marzo, ma rimane secco. Le notti, le serate e le mattine possono essere più fresche sulla terraferma, quindi è consigliabile portare con sé abiti più caldi per i safari al mattino presto e per gli aperitivi al tramonto nella savana.

Agosto in Tanzania

Asciutto e fresco, agosto è un periodo ideale per visitare la Tanzania. La fauna inizia la ricerca delle fonti d'acqua, rendendo i loro movimenti prevedibili per le guide e offrendoti una maggiore opportunità di avvistare i "Big Five".

Anche i fenicotteri arrivano in grande numero al Lago Natron, dove possono trovare cibo e riparo sulle rive del lago, altrimenti inquietante.

Gli appassionati di immersioni sono particolarmente contenti nel periodo da agosto a settembre, quando l'acqua è particolarmente limpida. Inoltre, le tartarughe iniziano a nascere nelle isole dell'Oceano Indiano.

Settembre in Tanzania

L'ultimo mese dell'alta stagione, settembre può essere abbastanza affollato e i prezzi restano elevati. Le mandrie migratorie di gnu e zebre si disperdono per nel Serengeti.

Attraversare il fiume Mara, che scorre dalla Serengeti settentrionale al Kenya, rappresenta la loro più grande difficoltà.

Assistere alle mandrie di gnu che nuotano freneticamente nelle acque infestate dai coccodrilli può essere estremamente emozionante; spesso si assiste a scene di grande paura e caos, che ricordano ai visitatori il crudele cerchio della vita nelle pianure africane.

La visibilità dell'acqua a Zanzibar e lungo la costa è limpida, e si possono osservare le tartarughe che schiudono le uova.

Ottobre in Tanzania

Sebbene non sia più l'alta stagione, ottobre rimane un periodo abbastanza secco e propizio per le escursioni, i safari o il relax sulle spiagge della Tanzania. La migrazione ora si trova in Kenya, ma c'è ancora una grande varietà di animali da osservare.

La breve stagione delle piogge a volte inizia alla fine di ottobre, quindi l'inizio del mese è il momento migliore per viaggiare.

Novembre in Tanzania

Novembre segna l'inizio della breve stagione delle piccole piogge. Novembre e l'inizio di dicembre fanno parte della bassa stagione, sebbene la maggior parte dei lodge rimanga aperta (a differenza di quanto avviene nella lunga stagione delle piogge).

Le precipitazioni sono prevalentemente brevi e si concentrano alla sera. Con il ritorno del verde nelle pianure e nelle savane, è facile individuare gli uccelli - in particolare quelli migratori provenienti dal nord - nei parchi safari. La migrazione lentamente ritorna a sud dal Kenya, quindi potrebbero essere avvistati alcuni passaggi isolati.

A partire da novembre fino a marzo, è anche possibile avvistare gli squali balena sulle coste di Zanzibar e di Mafia.

Dicembre in Tanzania

Verso la metà di dicembre, la breve stagione delle piogge sta terminando. Ci possono ancora essere alcune brevi precipitazioni fino a marzo, ma queste sono solitamente notturne e di breve durata.

È un ottimo mese per visitare Zanzibar, dato che le temperature stanno lentamente salendo. I giorni attorno al Natale possono essere nuovamente piuttosto affollati e i prezzi possono aumentare, quindi si consiglia di prenotare in anticipo.

The rock Zanzibar
Quando andare in Tanzania - Il periodo migliore per fare un safari in Tanzania 6

Perchè viaggiare nella stagione secca (da Giugno a Ottobre)

Giugno e Luglio sono i mesi di migrazione, gli animali sono facili da avvistare perche si concentrano lungo i fiumi o le pozze d'acqua, non ci sono molte zanzare, il cielo è generalmente aperto e chiaro, anche se altissima stagione è raro che i parchi si riempiano di auto, tranne nel Seronera e nel cratere Ngorongoro dove tendono a concentrarsi i turisti.

Perchè viaggiare nella stagione delle piogge (da Novembre a Maggio)

Fine Gennaio e primi di Febbraio sono ottimi mesi per vedere i predatori a caccia, a Ndutu si aspetta la grande migrazione, i panorami sono verdi e rigogliosi, le piogge sono solitamente pomeridiane, tranne nei mesi che vanno da Marzo a Maggio che sono possono essere torrenziali ed è sconsigliato fare safari. 

Contatta Giulia per un preventivo su misura

Discuti la tua idea di viaggio con un travel designer e prenota direttamente con un operatore locale
Richiedi un preventivo
Avatar di Giulia Raciti

Scritto da Giulia Raciti

Ciao, sono Giulia Raciti, appassionata di viaggi in Africa e Latino America, continenti in cui ho viaggiato per anni scoprendone gli angoli più nascosti e meno turistici. Mi occupo di Travel Design e viaggi su misura alle Galapagos, Patagonia Argentina e viaggi tribali in Etiopia e safari in Tanzania.

Pianifica adesso la tua avventura

Personalizza la tua avventura di viaggio

Copyright © 2011-2022
Di proprietà di Giulia Raciti
P. IVA 03630400830

Alcune immagini pubblicate sono state tratte da Internet, nel caso in cui, il loro utilizzo, violasse diritti d’autore, mandateci una mail a giulia@kipepeoexperience.com e verranno immediatamente rimosse.
Privacy Policy
Cookie Policy

Pianifica la tua avventura

Lasciati guidare dai consigli dei nostri esperti e disegna il tuo viaggio su misura.
Contatta i consulenti Kipepeo
Copyright © 2011 – 2024 Kipepeo Experience a cura di Giulia Raciti P. IVA 03630400830
chevron-down