Calendar
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Latest Blog

    No result found.

About us

Nisl posuere phasellus potenti sem senectus mattis.

Senegal Full Experience

TYPE Private
ACTIVITY Culture Beach
SEASON Spring Winter Autum Summer
DURATION 10 Days

Senegal Full Experience

Un viaggio di 10 giorni alla scoperta di uno dei Paesi più affascinanti dell’Africa Occidentale: il Senegal. Lo chiamano il Paese della Terranga, che significa ospitalità, e per capire il perchè bastano pochi giorni di vacanza qui.
L’ospitalità si manifesta sotto forma di canti, suoni di djembé, musiche locali, danze, rito del tè alla menta, sorrisi e mani dei bambini.

Scegliere di fare un viaggio in Senegal è singolare e questo è il bello. Mettere il Senegal tra i posti da vedere sorprende gli altri, ma sorprenderà prima di tutto voi stessi.
E’ il primo Paese dell’Africa Occidentale Sub-Sahariana e la natura si trasforma visibilmente passando da nord a sud. E’ qui che i paesaggi sono talmente vari da includere il deserto, la foresta pluviale, il mare affacciato all’Oceano Atlantico, il grande delta fluviale al confine con il Gambia, la savana.

 

Una full experience comprende luoghi legati alla storia e alla cultura del Senegal come Saint Louis, la Moschea di Touba e l’Isola di Gorée. Non mancano però le avventure come una notte nel deserto, il birdwatching e la navigazione fluviale su piroga. E infine il relax sulle belle spiagge della Piccola Costa.

Qui si impara l’allegria della gente, è questo il regalo che promettiamo vi porterete a casa.

Bienvenue au Senegal!

Disegna il tuo viaggio su misura

federica beretta

Disegna il viaggio su misura con Federica e Debbie

1773 Overall rating: ★★★★★ 5 based on 6 reviews
5 1
 Leggi tutte le recensioni

****Questo viaggio richiede molta adattabilità, è complicato ed impegnativo e non sempre sarà possibile poter usufruire di servizi ad alti standards soprattutto per chi opta per il campeggio.

 

 

Dettagli di viaggio
Durata: 10 giorni e 9 notti 
Tipologia alloggi: Hotel 3* e campo tendato
Trattamento: Mezza Pensione
Mezzo: Privato/Berlina
Personale: Guida parlante italiano/Driver
Città di partenza e ritorno: Dakar
Ideale per: Famiglie, coppie, viaggiatori singoli, amanti della natura, relax al mare

 

Idea di safari su misura 10 giorni e 9 notti 
Partenza e rientro da Dakar

Questo itinerario è indicativo e può essere modificato a tuo piacimento, aggiungendo o diminuendo giorni o selezionando attività che si addicono maggiormente ai tuoi interessi.

Giorno 1 - Arrivo a Dakar

Pick up all’aeroporto di Dakar e trasferimento in hotel.

Giorno 2 - Dakar - Goree - Dakar

moschea di ToubaDopo la prima colazione visita guidata della città di Dakar, moderna metropoli dove vive ben ¼ della popolazione senegalese: visita ai quartieri residenziali e coloniali caratterizzati da grandi viali alberati, visita alla medina costruita su pianta quadrata per la popolazione locale, ai tipici mercati. Partenza in traghetto per l’escursione all’isola di Goree. Visita ai luoghi simbolo di quest’isola, patrimonio culturale dell’umanità, centro di transito degli schiavi in partenza verso le Americhe durante i 3 secoli di tratta degli schiavi. Passeggiata alla scoperta dell’isola, divenuta ora un’oasi di pace. Visita della Casa degli Schiavi e del Museo Storico.
Ritorno a Dakar per il tour della città di Dakar, moderna metropoli dove vive ben ¼ della popolazione senegalese: il centro città per la visita ai quartieri residenziali e coloniali, con
grandi viali alberati, alla medina costruita su pianta quadrata per la popolazione locale, ai tipici mercati, ecc.
Continuazione passando dalla nuova strada panoramica lungo mare verso la Place du Souvenir, la Moschea della Divinità, ll Monumento della Renaissance, il faro delle Mammelle, per finire alla Pointe des Almadies, punta estrema dell’Africa Ovest …
Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

Giorno 3 - Dakar - Lago Rosa - Kayar - St. Louis

lago rosa senegalLa mattina partenza per il Lago Rosa, curioso fenomeno naturale con 360 grammi di sale per litro. Vedremo dalla riva i raccoglitori di sale, coraggiosi uomini e donne che portano sulla testa i catini pesanti fino a 30/40 kg. Escursione nel lago in barca a fondo piatto. Possibilità di un bagno nel lago, senza bisogno di saper nuotare, si galleggia naturalmente.
Quindi il villaggio di pescatori tradizionali di Kayar, a una quindicina di km dal Lago Rosa. Sulla spiaggia, centinaia di piroghe sono allineate sulla riva in attesa di prendere il mare. Il ritorno delle piroghe dai colori vivi, che attraversano la barra al rientro dalla pesca, è un spettacolo straordinario. Sulla spiaggia assisteremo alle contrattazioni animate tra venditori ed acquirenti; vedremo il lavoro dei portatori che scaricano cumuli di pesci di ogni tipo, i riparatori di piroghe e di reti, le donne che si dedicano all’essiccatura ed affumicatura di pesci e frutti di mare. Attraverso un paesaggio di savana arborata, con baobab e palme “ronier”, incontrando le prime dune punteggiate di acacie che marcano l’inizio del Sahel, risaliamo verso il nord del paese per raggiungere Saint Louis, prima città costruita dagli Europei in Africa Nera. Sorta come presidio commerciale e militare su un’isola alla foce del fiume Senegal, Saint Louis divenne poi la capitale dell’Africa Occidentale Francese e della colonia del Senegal, prima di Dakar.
Installazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 4 - Saint Louis - Parco Djoudj - Lompoul

Lompoul DesertIn mattinata, visita della città col tradizionale mezzo di trasporto locale: il calesse. Partenza per la visita del Parco Nazionale del Djoudj, 3° parco ornitologico mondiale, che accoglie in inverno migliaia di uccelli migratori di 400 specie diverse. Escursione in piroga a motore verso le zone di nidificazione di pellicani, fenicotteri, cormorani, anatre, ecc.
Proseguiamo attraverso la zona detta “ Niayes”, fertili depressioni nel cordone dunario costiero, zone di produzione ortofrutticola destinata al consumo interno ed all’esportazione verso l’Europa per raggiungere il piccolo deserto di Lompoul, uno slargo del cordone dunario costiero. Cena al bivacco e notte in tenda con toilette annessa nel campo tendato istallato sulle dune vive color ocra di Loumpoul.

Giorno 5 - Lampoul - Touba - Delta del Saloum (Mar Lodj)

La mattina possibilità di iniziazione al dromedario, in una passeggiata sulle dune. Partenza per Touba, città santa della confraternita islamica Mouride. Visita della Grande Moschea in marmo bianco e arredata con ricchi tappeti e dorature. Per i discepoli Muride, niente è troppo bello per la moschea.
Nel pomeriggio continuazione verso il verdeggiante Delta del fiume Saloum, un intrico di braccia di fiume, localmente chiamati bolong, bordati di mangrovia dalle radicie aeree cosparse di grappoli di ostriche.
Installazione in bungalows al lodge sulle rive del fiume, a Mar Lodj o Ndangane, lungo un braccio del fiume Saloum. Cena e pernottamento al lodge.

Giorno 6 - Delta del Saloum . Joak Fadiuoth . Piccola costa (Terre d'Afrique o similare)

Lasciamo il Delta del Saloum per la Piccola Costa. In corso di strada, stop a Samba Dia per vedere il grande baobab centenario, il cui interno si puo visitare attraverso un buco nella corteccia. Continuazione per scoprire le meraviglie di Joal, favoloso porto di pesca artigianale e città del poeta e primo presidente senegalese Leopold Sedar Senghor. Visita in piroga a pertica del cimitero di conchiglie e dei granai su palafitte, a piedi l’isola di Fadiouth.
Vedremo l’ingegnoso sistema adottato dagli abitanti di Fadiouth per guadagnare terreno sul braccio di mare, ampliando continuamente l’isola grazie ad ammassi di valve di molluschi.
Proseguimento lungo la piccola costa, costeggiata di villaggi di pescatori. Nel pomeriggio continuazione verso la Piccola Costa. Arrivo e sistemazione all’hotel.
Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 7/10 - Piccola Costa

Tempo libero per il relax alla spiaggia o in piscina. Cena e pernottamento in hotel.
Nel pomeriggio dell’ultimo giorno trasferimento in aeroporto per il volo ritorno.

I prezzi sono per persona e sono indicativi (a partire da), soggetti a variazioni e stagionalità, per un costo accurato chiedere un preventivo su misura.

N. Persone 3* mezza pensione 3* pensione completa
   2 € 1115,00 € 1265,00
   4

 

Nel costo sono incluse:

  • Trasporto in veicolo privato con aria condizionata nei giorni di tour e per il transfer ritorno
  • Autista/guida professionale (parlante italiano)
  • Transfer da/per aeroporto di Dakar
  • Notti di pernottamento in camera doppia
  • Colazione e cena per tutti i giorni del viaggio
  • Pranzo in soluzione pensione completa
  • Escursioni ed  entrate (Ferry e entrate isola Gorée e musei, barca Lago Rosa, visita Kayar, entrata e escursione in piroga parco Djoudj, giro in calesse a Saint Louis, visita Grande Moschea a Touba, porto di Joal, escursione in piroga a pertica a Fadiouth, visita di villaggi)

Nel costo non sono inclusi:

  • Volo per il Senegal
  • Assicurazione Sanitaria
  • Cena del giorno di arrivo e partenza
  • Spese extra
  • Alcolici e bevande
  • Pranzo in soluzione mezza pensione
  • Guida nei giorni mare
  • Eventuali tasse aeroportuali
  • Escursioni non menzionate
  • Ingressi a parchi non menzionati
  • Mance (opzionali e non obbligatorie)

1773 Overall rating: ★★★★★ 5 based on 6 reviews
5 1

Tutto benissimo, bellissime emozioni!

1773
★★★★★
5 5 1
Abbiamo vissuto bellissime emozioni! Ogni esperienza é stata propriamente di vita specialmente quella nel villaggio Masai! Anche se il Safari era privato ci siamo divertite tantissimo e forse per questo veramente eravamo più libere e ce la siamo goduta di più! Avere una guida con noi 24 h su 24 ci ha fatto sentire più tranquille ma anche divertire ! Tutte le persone conosciute erano disponibilissime e di cuore In altre parole Bellissimo! Ci mancherà

Safari condiviso al Masai Mara

1773
★★★★★
5 5 1
Ho fatto tre giorni e due notti in safari condiviso al Masai Mara a fine agosto. Il gruppo era composto da 5 persone con le quali mi sono trovato molto bene grazie alla loro cortesia e correttezza. Il safari mi è piaciuto molto, forse la cosa più spiacevole è stato vedere molti van attorniare gli animali contemporaneamente nel parco per agevolare gli avvistamenti, ma forse è l'unico modo per farlo, considerata anche l'alta stagione. Il viaggio era stato illustrato da Federica precedentemente per cui nessuna sorpresa e nessuna critica. Il driver è stato molto professionale e sicuro e ha fatto il possibile per farci vedere tante cose. Difficile fare delle critiche, abbiamo incontrato tanti animali e nel campo tendato Mara Springs Camp siamo stati bene.

Bellissima esperienza

1773
★★★★★
5 5 1
Ilaria e io abbiamo viaggiato nel mese di luglio, all’inizio dell’alta stagione. Il viaggio è andato molto bene e siamo molto soddisfatti. A nostro avviso è stato organizzato bene e nei minimi dettagli quindi voto ottimo a kipepeoexperience. Un avviso ai viaggiatori: in Kenya prima capisci (e fai tuo) il “pole pole” (andamento lento e tempi dilatati) e prima eviti nervosismi e lamenti. Riguardo il Masai Mara: stupendo, abbiamo visto sostanzialmente tutto quello che si poteva vedere: leoni che si accoppiano, struzzi che si accoppiano, leopardo con preda sull’albero e ghepardo a terra che mangia la preda praticamente a 5mt, elefanti , giraffe etc, insomma tutto tranne il rinoceronte…visto solo uno ma davvero da distante con il binocolo. Peccato ma non ci possiamo lamentare. Mara springs camp me lo aspettavo più spartano in realtà le tende sono ben curate e il bagno è in muratura, persone disponibilissime. Riguardo Naivasha e Hell’s Gate bello il giretto in barca, gli ippopotami si vedono tutti sotto acqua e abbastanza distanti ma non poteva essere altrimenti, la guida molto brava. Sul Parco Amboseli che dire: la foto con l’elefante sotto al Kilimangiaro credo sia una delle più belle delle vacanza. E infine relax a Diani Beach con tempo atmosferico un po’ deludente a luglio ma gita a Wasini Island consigliata! Riassumendo: bellissima esperienza e probabilmente ci risentiremo per altre avventure.

Viaggio in Kenya

1773
★★★★★
5 5 1
Questa estate siamo andati in Kenya e ci siamo rivolti a Federica per organizzare il nostro tour, eravamo un po' in ansia perche' non eravamo mai stati in Africa, ma grazie a Federica tutto e' andato benissimo. Sono stati giorni indimenticabili, abbiamo visitato il Masai Mara Amboseli Naivasha e Tsavo Est insieme alla nostra guida Ben, che e' stato sempre disponibile e gentile, un grazie alla nostra referente in Kenya Debby con cui siamo sempre stati in contatto durante il viaggio. Gli ultimi giorni ci siamo rilassati sulla meravigliosa spiaggia di Dyani beach. Gli alloggi sono stati tutti confortevoli alcuni veramente belli soprattutto a Amboseli e Dyani beach. Al prossimo viaggio.

Kenya Luglio 2017

1773
★★★★★
5 5 1
Questa estate abbiamo deciso di andare in Africa; puntavamo a fare un bel safari (fotografico) e a consocere luoghi, cultura, paesaggi di posti affascinanti. Quale miglior posto se non andare in Kenya nel periodo delle migrazioni? Il Masai Mara è diventato l'obiettivo da raggiungere (ma non solo). A quel punto la soluzione migliore per poter organizzare la vacanza, non poteva essere che rivolgerci a Giulia... dopo l'esperienza alle Galapagos (fantastica!) il rischio per lei era notevole; mi riferisco non solo ai posti da vedere, ma soprattutto all'organizzazione pre-vacanza e durante. Giulia ci ha messo nelle mani di Federica prima e di Debby dopo e non siamo stati per nulla delusi!!! Federica ci ha aiutato a disegnare gli 8 giorni in Kenya nel modo migliore possibile; suggerimenti e proposte non sono mai mancate ed in più non è mancata una enorme attenzione al'organizzazione e pianificazione di ogni momento (dall'arrivo che era previsto alle 5:30 a.m.; alla partenza previsto alle 4:30 a.m.!); "piccoli" particolari che fanno la differenza con qualsiasi altra organizzazione!!! Siamo partiti con la consapevolezza di essere nelle mani di professionisti ed una volta in Kenya ne abbiamo avuta la conferma! Debby è stata calorosa e accogliente, oltre che professionale e attenta ad ogni dettaglio della vacanza (ha anche passato con noi i primi 2gg di safari) e Ben (autista/guida) è stato fantastico, simpatico, disponibile e ben propenso a raccontarci del Kenya, dalla cultura, all'organizzazione statale, dalle scuole al turismo insomma tutto ciò che fa si che un semplice viaggio/vacanza di "osservazione" diventi un viaggio in cui catapultarsi e conoscere un "mondo" diverso e a noi lontato e che rende il viaggio stesso mille volte più interessante. Tralascio il fatto che Ben è stato un autista attendo e premuroso ed una guida da una vista incredibile! Siamo passati in 8 gg dall'orfanotrofio degli elefanti, al Masai Mara (imperdibile soprattutto in questo periodo!!!), poi Nakuru, Naivasha, Amboseli (con il Kilimangiaro sullo "sfondo") e per finire con una fantastica cena al Carnivore a Nairobi. Siamo passati per cittadine colorate del Kenya, al traffico di Nairobi, dalla tranquillità dei Camp e dei Lodge (da provare entrambi secondo me), ai panorami delle Rift Valley e alla visita al villaggio Masai ecc ecc... Ops... ho dimenticato il motivo del viaggio... gli animali...gnu, zebra, leoni, giraffe, elefanti, struzzi, impala, rinoceronti, ippopotami, iene, ecc ecc ecc....tanti e ciascuno visto più e più volte! L'orfanotrofio è fantastico... ma anche assistere ai leoni (con i piccoli leoncini) che si sfamano e si "dividono" uno gnu è stata una esperienza fantastica... ma ce ne sarebbero da raccontare decine per ogni giorno. Una cosa mi ha lasciato un minimo di amaro in bocca... l'enorme quantità di fabbriche cinesi (per costruire strade, ponti, asfaltare ecc) presenti nei vari percorsi. Per il resto affidatevi a "viaggiare low cost", a Giulia, Federica e a Debby e il suo team e poi "hakuna matata".

Un bellissimo safari in Solitaria

1773
★★★★★
5 5 1
Sono entrato in contatto con kipepeoexperience per caso: leggendo i racconti di viaggio e guardando le foto del Kenya sono rimasto affascinato. Ho capito subito che il sogno di un safari in Kenya poteva diventare realtà e così ho contattato Federica. Ammetto che nella prima fase di richiesta preventivo e valutazione del viaggio ero titubante perchè ancora non c'erano recensioni su questa destinazione e sui servizi offerti. Federica è stata disponibile a rispondere a ogni mia domanda, a risolvere ogni dubbio, a tranquillizzarmi anche sul bagaglio da preparare. Viaggiavo da solo e questo era per me un'insicurezza in più. Sono felice di dire che tutto è andato alla meraviglia: la guida parlante italiano mi ha accolto direttamente in aeroporto ed è stata con me ogni giorno dandomi la possibilità di comunicare e conoscere approfonditamente luoghi, fauna, culture locali. Devo dire che la guida era molto competente e affabile. Le strutture del mio viaggio erano campsites, tutti di buon livello, tutti essenzialmente confortevoli come da standard concordato. Sono stato al Masai Mara ad Agosto nel periodo delle grandi migrazioni ed è stato bellissimo! Poi l'Amboseli, i laghi Nakuru e Naivasha, l'Hell's Gate National Park... meraviglie della natura! Consiglio di contattare Federica e Debby per una quotazione: sono molto professionali e disponibili. Io ne sono rimasto molto soddisfatto!

Leggi tutte le recensioni

Hai viaggiato in Senegal con noi? Lascia una recensione!

Name
Email
Review Title
Rating
Review Content

The Unique Travel Experience

Per rendere il tuo viaggio in Senegal davvero unico, regalati una delle esperienze più incredibili:

  • Visita alle scuole di Dakar sostenute da Oltre I Confini ONLUS di Milano

Informazioni pratiche ed utili per organizzare al meglio il tuo viaggio in Senegal

Visto di ingresso nel paese
Nessun visto richiesto: l’obbligo per i cittadini UE di dotarsi di un visto di ingresso, introdotto l’1 luglio 2013, è stato sospeso di fatto a partire dall’1 maggio 2015.

Aeroporto di arrivo 
L’aeroporto di arrivo più comodo è quello di Dakar.
Per controllare le tariffe aggiornate dei voli intercontinentali e nazionali clicca qui.


Vaccinazioni obbligatorie

Sono consigliate, previo parere medico, le seguenti vaccinazioni: meningite, epatite A e B, tetano e tifo, difterite, poliomelite, meningococcco, morbillo, nonché la profilassi antimalarica.
È obbligatorio il vaccino contro la febbre gialla per tutti i viaggiatori superiori ai 9 mesi d’età provenienti da Paesi in cui la febbre gialla é a rischio trasmissione, nonchè per tutti i viaggiatori che abbiano anche solo transitato nell’ aeroporto di un Paese in cui la febbre gialla è a rischio trasmissione.
Le Autorità aeroportuali senegalesi possono effettuare controlli sui viaggiatori in arrivo.


Assicurazione Sanitaria

Non è obbligatoria ma è altamente consigliata, le strutture sanitare in Africa non sono eccellenti ed essere coperti da una assicurazione sanitaria, in caso di bisogno, è essenziale per poter ricorrere alle migliori cure e cliniche, o favorire un rimpatrio senza spese aggiuntive.
Consigliamo di chiedere un preventivo a WorldNomads Italia o Columbus.

Assicurati adesso con WorldNomads

 

 

Comincia a pianificare il tuo viaggio in Senegal

Questo itinerario è indicativo e può essere modificato a tuo piacimento, aggiungendo o diminuendo giorni o selezionando attività che si addicono maggiormente ai tuoi interessi.

Per un itinerario personalizzato e su misura compila i dati richiesti nel form in cui ci racconti un po’ di te e dell’esperienza di viaggio che vuoi vivere. Il consulente ti contatterà quanto prima. Se non ricevi una risposta entro 48 ore, festivi esclusi, controlla in SPAM che potremmo finire lì!
Contatta il consulente di viaggio designato per discutere le tue esigenze ed ottenere l’itinerario su misura!

 

Contatta il consulente

  • Days Place Duration: