Africa Etiopia

Quando viaggiare in Etiopia

Quando viaggiare in Etiopia

Quando si deve scegliere la stagione ideale per viaggiare in Etiopia generalmente si consigliano i mesi durante la stagione secca, ovvero da Ottobre a Febbraio.
Ci sono eccezioni a questa regola, specialmente se sei interessato a sperimentare i festival culturali e religiosi dell’Etiopia, alcuni dei quali si svolgono durante la stagione delle piogge. 

Il clima dell’Etiopia varia notevolmente a seconda delle regioni ecco perchè è importante pianificare il proprio itinerario considerando la stagionalità delle piogge che potrebbero rendere inaccessibili luoghi di tuo interesse o, viceversa, potrebbero non intaccare in alcuna maniera il tuo piano di viaggio.

 La stagione delle piogge dura generalmente da Giugno a Settembre, con piogge leggere che iniziano già a Marzo.
Giugno e Luglio sono i mesi più piovosi, in particolare negli altipiani settentrionali.

Dal punto di vista meteorologico, quindi, il periodo migliore per viaggiare è da Ottobre a Febbraio, quando il clima è sia secco che soleggiato.
In questo periodo dell’anno, le temperature notturne possono scendere drasticamente, quindi è importante mettere in valigia abiti più caldi. 

L’Etiopia è comunque un Paese molto grande, così che valutare le regioni da visitare in relazione al clima può essere la mossa vincente per pianificare un viaggio perfetto! 

Dal punto di vista meteorologico, quindi, il periodo migliore per viaggiare è da Ottobre a Febbraio, quando il clima è sia secco che soleggiato.

Periodo migliore per visitare gli altopiani settentrionali

La stagione secca, da Ottobre a Febbraio, rappresenta il momento migliore per pianificare un viaggio nelle antiche chiese scavate nella roccia dei meravigliosi altipiani settentrionali del Paese, Lalibela e Gheralta, giusto per menzionare i due luoghi imperdibili.  Tuttavia durante la stagione piovosa le piogge raramente durano tutto il giorno, cosa che rassicurerà chi può viaggiare solo durante la nostra estate.

Di solito però, è meglio evitare di viaggiare a Giugno e Luglio, quando le piogge in questa regione raggiungono il massimo e potrebbe avere un impatto sulla riuscita del viaggio. 

Periodo migliore per fare trekking nelle montagne di Simien

I Monti Simien sono una vasta catena montuosa la cui cima più alta si trova a 4,500 metri sul livello del mare, rendendola una delle montagne più alte dell’Africa.
Il trekking in queste montagne è fantastico, non solo per lo scenario, le gole e i corsi d’acqua, ma anche perché qui si ha la possibilità di vedere animali selvatici endemici come il babbuino gelada e lo stambecco walia.
Il periodo migliore per fare trekking è da Settembre a Novembre, quando il terreno è asciutto, verde e relativamente privo di polvere. Ottobre è un momento estremamente interessante perché mese durante il quale i fiori selvatici di montagna sono in piena fioritura.

Periodo migliore per visitare la valle dell'Omo

Con oltre 50 tribù che vivono nella regione del fiume Omo nell’Etiopia sud-occidentale, è una destinazione affascinante per coloro che sono interessati alla cultura africana e desiderano approfondire l’aspetto etnografico del Paese. 

La posizione remota, a malapena accessibile alle 4×4, fa sì che ancora oggi le tribù vivano secondo usanze e credenze tradizionali rimaste intatte, nonostante l’aumento del turismo che, chiaramente ha un impatto sull’evoluzione culturale della regione. 

Questa regione conta due stagioni delle piogge, quella da Marzo a Giugno ed una più breve a Novembre.

L’accesso è spesso impossibile in questi periodi perchè le strade possono essere interrotte e non praticabili, quindi è essenziale pianificare il viaggio per la stagione secca da Ottobre a Marzo. 

Periodo migliore per visitare la depressione della Dancalia

La Dancalia è uno dei luoghi più caldi della terra, con temperature diurne che raggiungono facilmente i 50 gradi, tanto da essere definito il luogo più inospitale della terra. 

È una destinazione estremamente affascinante quanto faticosa. 
Durante il tour standard di tre giorni si farà esperienza di culture lontane viaggiando in territori lunari e difficili da sopportare.
Incontrerete carovane di cammelli che trasportano il sale, farete trekking fino all’Erte Ale e si camminerà nella colorata e sulfurea Dallol. 
Proprio perchè le temperature anche durante la stagione fredda sono comunque alte, si consiglia di viaggiare in Dancalia da Ottobre a Febbraio e di evitarla durante i mesi estivi, da Maggio a Settembre perchè con le piogge alcune tratte potrebbero non essere praticabili e le temperature sarebbero altissime e non da tutti sostenibili. 

omo valley

I festival e gli eventi in Etiopia

Le feste etiopi sono per lo più celebrazioni religiose e durano generalmente diversi giorni.

Le festività cristiane ortodosse sono le più importanti e sono celebrate secondo il calendario etiope.
Ad esempio, il Natale etiope (noto come Ganna) viene celebrato il 7 Gennaio, l‘Enkutatash, il capodanno, viene celebrato l’11 settembre.
Se desideri provare le festività etiopi nella loro forma più colorata, considera di viaggiare in occasione del Meskel, che si celebra a fine Settembre, o il  Timket, che si celebra il 19 Gennaio, ma preparati a prenotare i tuoi voli nazionali e hotel con largo anticipo e a spendere qualcosa in più in quanto per questi eventi il Paese intero si mobilita e sotto data è difficile trovare alloggio. 

Share

Related Blogs

Perchè fare un safari almeno una volta nella vita

Fare un safari in Africa è un’esperienza indimenticabile ed unica che offre un eccitante mix

Read More

Quando viaggiare in Etiopia

Quando si deve scegliere la stagione ideale per viaggiare in Etiopia generalmente si consigliano i

Read More
Uganda

Il periodo migliore dell’anno per visitare l’Uganda e fare Gorilla Tracking

I motivi che rendono l’Uganda una destinazione di viaggio eccellente sono numerosi.  Prim

Read More

Post a Comment

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram

Disegna il tuo viaggio su misura in Etiopia

Disegna il tuo safari su misura con Giulia e Nure

2722 Overall rating: 5 out of 5 based on 9 reviews.
 Leggi tutte le recensioni

Ultimi post sull’Africa